Blog: http://suibhne.ilcannocchiale.it

Il bel pubblico dei santi e la bellezza delle novene

Salto sul 67, al capolinea festivo, mi siedo sullo strapontin e mi rimetto a leggere questo, irritandomi quasi subito perché vicino a me si siede una orribile Beghina che non sopporta l'idea di invecchiare, che è zitella e che ce l'ha con gli emiliani - a quanto diceva dieci anni fa su quello stesso autobus - perché "Quando c'era Mussolini erano tutti fascisti e dopo, quando faceva comodo, tutti comunisti!". Secondo mia madre, la Beghina in questione porta sfiga ed è per questo che fremo di irrazionalità quando mi si siede vicino.

Due fermate dopo sale una Sconosciuta con accento irpino, mentre la beghina è inconfondibilmente calabrofona. La Sconosciuta parla di una nipote che ha deciso di studiare a Benevento e che non è voluta venire a studiare a Genova, dalla nativa Ariano. Poi ci racconta (alla Beghina, a me e a voi) dove è stata nel pomeriggio:

S: Sono stata a messa da Santarrita... Prima sono stata un po' da mia cognata, ma poi son andata a messa...
B: Che brava... ha fatto bene...
S: Io sono tanto devota a Santarrita, ma anche a Padre Pio, sa? io ci son stata...
B: Uh, guardi! La mia vicina, poverina, me lo dice sempre: Se vai da Padre Pio me lo porti uno di quei braccialetti in legno con le immagini del Santo? Ma io le dico: Figuarati se ci vado! Ci son già stata!
S: Eh sì, ma è così bello... Son stata a Pietralcina, dove l'hanno battezzato, dove abitava e dove tornava a rifugiarsi e poi anche a San Giovanni Rotondo... sa, da Ariano non è tanto lontano...
B: Eh, già... è così bello!
S: Sì sì! Siamo andati con le macchine. C'eravamo io, mio marito, i miei suoceri, mia figlia, mia sorella con il marito, mia nipote e gli zii.
B: Eh sì! E' così bello, guardi... Lo sa che ora lo levano da dove è? Lo tengono fuori, lo espongono come il Padre Santo, credo... E' perché il pubblico possa vederlo sempre!
S: Ah, ho capito!
B: Tra l'altro, il 23 settembre è la sua festa... Giovanni Paolo II l'ha beatificato a maggio ma il 23 settembre è nato al cielo! Infatti ora fanno le messe speciali e le novene, è così bello!
S: Eh immagino! Chissà che bello! E' un santo così straordinario!
B: Ma poi l'importante non è tanto andarci... E'...
S: E' non comportarsi male!
B: Eh no! Quello è giustissimo ma non basta mica! Bisogna fare il bene!

Pubblicato il 20/9/2009 alle 21.26 nella rubrica Autolinee urbane.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web