.
Annunci online

suibhne
Voglio sui miei taccuini scrivere le bazzecole che mi frullan per il capo, dar di morso a chi mi attacca, liberar la mia bile...
CULTURA
7 novembre 2007
Post procrastinato di fine ottobre

Appurato che ho bisogno di un correttore di bozze che mi segua passo passo in ogni istante, una specie di Passpartout per Phileas Fog (chi volesse proporsi mandi foto, curriculum e lettera di intenti a questo indirizzo. Astenersi perditempo e agenzie), anche questo mese darò di più ai lettori che son passati di qui senza trovare quello che cercavano:

Pretty in pink
No, caro lettore, è molto poco probabile che tu stia bene in rosa. No, cara lettrice, è possibile ma poco probabile che tu stia bene in rosa. Nulla sta bene in rosa. Neppure il papa.

Biondona
Dicesi di Ursula Andress (che è svizzera, anche se non lo sapete e anche se non lo sembra affatto quando esce mezza nuda dal mare davanti a James Bond) o di altra donna grande, bionda e nata prima del 1960. Sono anni che nessuno definisce più biondona nessuna. Comunque non so perché sei venuto a cercarla qui, caro lettore, io vado sull’esile e giovane e rifuggo dagli accrescitivi almeno quanto rifuggo dai diminutivi.

Cosce aperte foto
Sei recidivo, mio caro lettore, e continui a restare deluso. Mi spiace.

Georg Gänswein
Mi onora che tu sia venuto qui a cercare notizie su di lui. Ecco, Georg Gänswein sta a B XVI come monsignor Stanislao Djinjc stava a GP II. Solo che Georg è più bello e Stanislao è più querulo.

Giovanna Civitillo
Mi ero sorpreso, caro lettore, che a settembre non l’avessi cercata! La storia di Giovanna Civitillo è la storia di una moderna cenerentola: una culona campana (culona nel senso di biondona, non ha alcun significato negativo) lavora in un programma di Rai Uno, viene notata dal conduttore il quale rimane impietrito a guardarla quando lei balla, quindi viene promossa a fare un balletto sexy alle sette di sera sempre su Rai Uno, con la scusa di presentare un gioco chiamato La Scossa, quindi il conduttore (che si chiama come un film di Milos Forman e come un grandissimo musicista austriaco le cui palle sono dolci e di cioccolato) resta ancora più impietrito, sgrana gli occhi e tiene la bocca aperta mentre la telecamera indugia, la moglie di Amadeus (tanto l’avevate capito) si incazza e chiede spiegazioni, lui per tutta risposta lascia la moglie, si mette con la Civitillo e va su Canale 5. Facendo flop. Però d’estate ricomincia con un quiz preserale (che a mio padre piaceva molto, se vi interessa) che ha un discreto successo e Amadeus impone un ruolo di primo piano per la sua compagna. Risultato: ogni sera Giovanna Civitillo entra scosciata portando un oggetto e strillando “Domanda Oggetto!” per poi concludere col suo mantra: baci baci! Non so se volessi sapere questo, caro lettore, ma se volevi foto della civitillo nuda, non ne ho.

che culo
Non ho ben capito, caro lettore, se lo dicessi come invidiosa constatazione verso qualcuno che ha la fortuna di vivere a Zurigo oppure se commentassi con invidia (o lussuria) il mio in effetti invidiabile deretano. Fammi sapere con ricerche più precise.

Chi canta canzone 15 anni?
Non lo sapevo, ma ho chiesto consulenza. Pare fosse un titolo diffuso tra la gente ma falso della canzone “Il tempo se ne va” di Adriano Celentano. Ve la ricordate? Quella che parla di Rosita che cresce e in cui Celentano dice “E intanto il tempo se ne va / tra i sogni e le preoccupazioni / le calze a rete han preso già / il posto dei calzettoni”. La prima preoccupazioni / calzettoni è una delle più preziose della lirica italiana del secondo Dopoguerra.

Cina conquista africa
Beh, pare proprio di sì, caro lettore. Non hai letto Rampini? Lo leggono tutti, suvvia… però poi non metterti le sue buffe camice maoiste, ché sarebbe come se io mi mettessi i lederhosen e bevessi solo Rivella. Tra l’altro oggi ho deciso che preferisco la Rivella Blu.

Citazioni bibliche in latino
Di nuovo onorato che tu venga a cercarle qui, caro lettore. Quali vuoi? in principio creavit Deus caelum et terram (Gn I,1)? Oppure ci buttiamo su Qòelet: vanitas vanitatum omnia vanitas? Questa fa sempre il suo effetto, ma stai attento al significato di vanitas. Se no ti offro un immarcescibile “ e soprattutto “sinite pueros venire ad me et nolite eos vetare” assai usato dai parroci all’ACR. Però davvero, non so quale tu voglia quindi mandami una mail e io ti esaudirò. Se no vai qui e arrangiati. Pace e bene. Anzi, Pax et Bonum.

Color doccia / color orange
Ecco, mentre ho ben chiaro cosa sia il color orange, cioè l’arancione, caro il mio lettore ignorante d’inglese, il color doccia proprio mi sfugge. Però mia madre mi parlava di color del can che scappa, da bambino, e secondo me sono sfumature del medesimo colore.

divina commedia loretta goggi
non c’entrano niente, caro lettore. Ma se fossi Dante Loretta Goggi sarebbe stata nel girone delle invidiose. O forse avrebbe avuto un girone tutto suo, il girone delle sorelle Goggi. Ma forse Daniela l’avrei salvata. D’altra parte se a Zigozago c’era un mago con la faccia blu non era colpa sua.

Empoli treno per Zurigo
Ti conviene andare a Livorno e prendere il Cisalpino. Se me lo dici magari ci incrociamo là sopra, ok? Ho anche il buono consumazione che non ho ancora usato…

Figa in primo piano
Un tempo aiutavo un ginecologo a fare una tesi, vi ricordate?

Filmati cosce aperte
Te l’ho già detto prima, né foto né filmati. Recidivo!

Foto commissario Basettoni
Allora, Basettoni è un cane che fa il commissario il che dovrebbe darti l’idea, caro lettore, che non è mai esistito. Come puoi credere che ci possano essere delle sue foto e che si trovino addirittura sul mio blog?

Ich hab noch einen Koffer in Berlin traduzione
sicuro? Qui hai il video, quando hai imparato a memoria il testo torni e te la traduco.

riassunto passaggio in India
ehm… non l’ho ancora finito, poi te lo racconto.

ma la guzzanti si è rifatta le labbra?
.

la mia gelosia che diventa feroce
è una canzone di Masini, è triste ed è brutta. Ma qui hai il testo.

pleva dermatologia
se ce l’hai o se sospettano che tu ce l’abbia scrivimi. Sono ipocondriaco e ti capisco, povero. Ma si guarisce, te lo giuro, e posso darti ottimi consigli. E non deturpa neanche poi tanto. Ecco, ora ne ho parlato e avrò una ricaduta, mio dio…

segretaria moscia
segretaria moscia? Di cosa stiamo parlando?

E poi come sempre una caterva di persone che cercano Minnie Minoprio, che io ringrazio ancora una volta e che un giorno vorrei conoscere. Un po’ come vorrei sapere chi è che dall’Arabia Saudita continua a leggermi. Ti supplico, palesati! Sempre all’indirizzo di cui sopra. Tra l'altro se sei un correttore di bozze ti assumo!

Ad ogni modo, avete notato che la gente che finisce per caso sul mio blog cerca maialate (ed è normale) oppure cose di chiesa? Eppure è un secolo che non parlo di B XVI…




permalink | inviato da suibhne il 7/11/2007 alle 17:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
30 settembre 2007
Io ti darò di più: primo compendio su commissione

Ho messo a posto Shinystat, un mese fa, ed ora ho una panoramica delle chiavi di ricerca attraverso cui la gente è giunta su questo sito. Visto che il mio è un blog di servizio e visto che le chiavi di ricerca spesso ti portano dove non trovi ciò che cerchi, ho pensato di venirti incontro, caro lettore confuso, e di darti quello che cercavi. Inizia una nuova rubrica mensile che chiameremo, in onore a Orietta Berti, Io ti darò di più.

Muriel Barbery
E’ una scrittrice francese, mio caro lettore, autrice di L’élégance du hérisson , che racconta le vicende intrecciate di una portinaia bruttissima ma assai colta che si finge ignorante per far sopravvivere lo stereotipo e di una ragazzina di dieci anni, assai intelligente ma che ha deciso di suicidarsi, che vivono nello stesso palazzo di lusso a Parigi. L’ho comprato da Gibert Joseph dicendomi “Uh che bello, me lo leggo in spiaggia quando torno in Italia! Sai come fa figo leggere un bel roman gallimard in spiaggia?”. Solo che in spiaggia sono andato una volta sola e non l’ho mai letto.

Enriques Federico
Mentre io non sapevo chi fosse, tu sicuramente sì, caro lettore. Non ne so nulla ma pare essere un senatore della Repubblica, eletto in Emilia Romagna nelle liste dell’Ulivo. A guardare la foto sul sito del Senato, assomiglia a un Guignol de l’Info ma fa l’editore ed è membro della commissione Bilancio, forse per l’aspetto e la giacca un tantino da ragioniere.

Anne Ramsey
Il nome non ti dirà niente, caro lettore. Forse hai in mente il nome ma non ricordi chi sia e non mi sorprende. Però se segui questo link te la ricorderai subito con un “oh!”. Certo, solo se a metà degli anni ’80 eri già in grado di intendere, perché rivedrai in lei la mamma della banda ratelli nei Goonies. Sì, i Goonies, quello con Data, il giapponese che inventa cose strane, Chunk, il cicciotto impedito che fa ballare lla pancia, Mouth, che parla spagnolo e fa il figo, e poi Brand, e la tipa figa che faceva la cheerleader e sapeva suonacchiare il piano e quella con gli occhiali che figa non era però era temperamentosa, con la banda Fratelli, appunto, e Sloth, quello orribile caduto da bambino, e poi soprattutto con Mikey, il bambino che tutti avremmo voluto essere, mentre restavamo a guardare Italia 1 e il massimo delle nostre avventure era giocare a nascondino d’estate in campagna.

Banda bassotti stupro
Beh, caro lettore… avevo letto di gente che immagina storie porno con Minnie e Paperina avvinte in baci lesbo, di orge con Paperoga, Paperetta Yé Yé, Pippo, Pluto, Cip, Ciop e Rockerduck, di rapporti di dominazione che coinvolgono il commissario Basettoni e Topolino… però che tu venga a cercare un disgustoso filmato in cui il vecchio Nonno Bassotti e i suoi scaltri nipoti usano violenza a Brigida o Nonna Papera mi indigna.

Biglietto treno burrocacao
No, mio caro lettore: se spalmi il bordo del biglietto del treno di burro di cacao nella speranza di poterlo timbrare più volte, non la farai franca perché di solito i controllori se ne accorgono. Però sì, mia cara lettrice: se non hai il biglietto del treno ma spieghi il perché ad un controllore, spalmandoti seducente il burro di cacao sulle labbra, ci sono ottime possibilità che tu non venga multata.

Cantante capelli rossi anni 60
è Milva, cazzo, chi vuoi che sia? Milva!

Chi cantava 15 anni
Non me lo ricordo. Ma forse sbagli il titolo, caro lettore…

Citazioni l'odio in francese
La haine è un film francese che suscitò un immenso clamore nel 1995 e piaceva a tutti perché era violento (quindi adatto anche agli appassionati di Van Damme) ma in bianco e nero (quindi quelli che volevano farei cinefili potevano fingere di apprezzarne la fotografia). Purtroppo nessuno se ne ricorda la trama mentre tutti si ricordano l’inizio, che poi è quello che dicerto tu cercavi, mio caro sprovveduto lettore, ed eccotelo qui, in francese come richiesto: C’est l’histoire d’un homme qui tombe d’un immeuble decinquante étages. Le mec, au fur et à mesure de sa chute se répètesans cesse pour se rassurer : jusqu’ici tout va bien, jusqu’ici tout vabien, jusqu’ici tout va bien. Mais l’important c’est pas la chute, c’estl’atterrissage.

Controllori sui tram a Ginevra
Non ne so niente, ma temo sia come a Zurigo . Quindi valequello che dicevo al tipo del burro di cacao qualche riga fa.

Cosce larghe sotto il tavolo
Cito dal libro sul galateo di Cristina Parodi: “Se sei uomosei un cafone, se sei donna sei una zoccola”. Apprezzo la sintesi. Se invececercavi foto di cosce aperte sotto il tavolo mi dispiace, so che non vuoi cheprovveda in proprio.

Figa corpulenta
Posso dirti solo una cosa, mio caro lettore nato sopral’isoglossa La Spezia – Rimini, ed è in latino: de gustibus

Ieri un matrimonio oggi i piedi cerotti
Sì, mio caro lettore: se sei abituato a camminare inBirkenstock e ti compri un paio di scarpe di legno, se compri un numero troppostretto oppure se temi di venir basso in foto e ti metti i tacchi è normale che, dopo una giornata in piedi a combattere per il buffet e la fetta di tortapiù grande, tu debba ricoprire le piaghe che ti si sono aperte nei piedi condei cerotti. Attento quando li metti, che la parte collosa non sia a contattocon la ferita, fa un male cane.

La moglie di Papandreu
Questa è una voce che mi ha sorpreso ma anche deliziato.Ricostruiamo il tuo processo mentale, lettore: il Tg parla delle elezioni inGrecia e cita Papandreu. Alcuni penseranno al socialismo panellenico e allaresistenza ai colonnelli, ma non tu, caro lettore, che invece pensi. “Ma nonc’aveva la moglie gnocca che hanno messo sui giornali con le tette di fuorimentre lui era in coma?”. La risposta è sì, mio caro lettore, ma non ho sottomano le foto quindi il tuo viaggio da ‘ste parti è purtroppo destinato adessere frustrato. Mi dispiace, ma ritenta quando si voterà di nuovo in Franciaperché ho foto piccanti di Cécilia…

Mummificato vivo
Non so a chi tu ti riferisca, cafone.

Quella puttana di mia cugina
Non ho cugine, non so se esserne contento...

Stile pettinatura allo schiaffo
No, mio caro lettore, se ti hanno detto: "Hey, sei pettinato allo schiaffo!" non volevano farti un complimento. Sei pettinato molto male, mi spiace.

Studiare in jeans mp3
c’est plus facile, studiare Ariosto con i videogame c’estplus facile . Se ti ricordi i Goonies ti ricorderai anche deiRagazzi della III C, che ti saranno venuti in mente, caro lettore, perchéstanno uscendo in edicola i DVD. Il che da una parte fa pensare che ormaistanno trasportando in DVD davvero qualsiasi cosa e dall’altra mette un po’ dinostalgia. Ti metto qui la sigla che cercavi e mi riservo un giorno di farne una puntutaanalisi corredata da ampio apparato di note esplicative per i giovani (deltipo: cos'è il compact disc e chi è Samantha Fox? ) so che mi ringrazierai:

Vendo cannocchiale portatile in Lombardia
ma non mi serve, caro lettore, mi spiace.

Inoltre sono immensamente fiero che la prima delle chiavi di ricerca sia odio Loretta Goggi, io odio Loretta Goggi, Contro Loretta Goggi e Loretta Goggi fuori. Inoltre svariate persone si sono chieste come me che cosa si sia rifatta la Guzzanti. Nessuno, ahimé, si interessa più a Minnie Minoprio e ai suoi calendari nuda.




permalink | inviato da suibhne il 30/9/2007 alle 0:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte


Potete contattarmi qui:

suibhne@hotmail.com



tumblr.


friendfeed


last.fm



BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 

Technorati Profile
Add to Technorati Favorites


Zeitgeist







IL CANNOCCHIALE