.
Annunci online

suibhne
Voglio sui miei taccuini scrivere le bazzecole che mi frullan per il capo, dar di morso a chi mi attacca, liberar la mia bile...
18 ottobre 2006
Persuasori occulti. Seconda tappa del viaggio verso la Forma Fisica.

Signori, la notizia è importante: sono entrato in quattro palestre oggi pomeriggio. Certo, ho dovuto farmi accompagnare e promettere di fare una lezione prova di yoga domani all’ora di pranzo, ma ho scoperto che chiedere informazioni in una palestra è più facile del previsto. Basta entrare e dire “vorrei informazioni per…” in men che non si dica un istruttore sfodera un foglietto bianco, illustra e cerca di non farti sentire atrofizzato. Di solito non ci riesce, ma il loro sforzo è apprezzabile. Io lo so che è un’impressione, che appena versata la quota di iscrizione iniziano a chiamarti mozzarella flaccida o bicipite ipotetico, che inizieranno a strillare roba tipo “Più forza nelle gambe” e ti faranno cantare le canzoni dei marines. Ma per ora voglio essere fiducioso.


La prima palestra puzzava della sala attrezzi della mia palestra di scherma da bambino. Perché da bambino io facevo scherma, signori. Ero anche bravo, un giorno vi racconterò.


La seconda, invece, era solo brutta e un po’ squallida, con qualche quarantenne viscido all’interno.


La terza mi ha fregato. Dovevo passare dal ginecologo (la tesi è pronta, finita, ed è decente) ma era in ritardo e, avendoci preso gusto ed essendomi ricordato di una megapalestra dalle parti di Piccapietra, ho deciso di andare a vedere. È ampia, all’ingresso ci sono una ragazza scosciata e sorridente e un ragazzo muscoloso senza essere minaccioso. Mi porta in una stanzetta e si atteggia a promotore finanziario. Vuole sapere come mi chiamo, lui si chiama Valerio, e dopo due secondi passa al diminutivo, come se fossimo amici da anni. Per convincermi mi offre: un mese in regalo, pagamenti dilazionati con bollettini postali o accredito su conto corrente, corsi, lampade, attrezzi, qualsiasi cosa che ho mai desiderato compreso tono muscolare e un paio di spalle degne di questo nome. Ora, io lo so che sono tutti espedienti di marketing per fregarmi, quando inizia a chiamarmi Ale e a dirmi che era meglio un abbonamento annuale che uno mensile me ne rendevo conto che erano mezzucci perché ci cadessi. Però sono uscito da quella palestra decisamente persuaso: 42 euro al mese sono pochi per un posto multifunzionale come quello, ha ragione! Certo, poi al telefono con lei mi rendo conto che se lo si moltiplica per dodici, si levano i mesi in cui di sicuro non sarò a Genova e si realizza che il mese in regalo non è un mese in meno che mi fa pagare ma un mese in più in cui posso frequentare sala attrezzi e corsi beh, il costo effettivo sale moltissimo. Peccato.


La conclusione è che non ho ancora trovato la palestra ma sto cercando, che farò un po’ di lezioni di prova alla faccia dei gestori e che prima di novembre mi iscrivo da qualche parte, giuro.


Intanto domani mi tocca ‘sta lezione di yoga. Vi anticipo che non mi piacerà, sapete che son pregiudiziale. Tutto quell’incenso, su! Io l’incenso l’odiavo anche quando facevo il chierichetto a Pasqua (perché da bambino facevo anche il chierichetto, oltre allo schermidore). E poi mi ci vedete scalzo, sdraiato su un tappetino in posizioni irreali e dai nomi stupidi, mentre controllo il respiro e libero le mie energie vitali?




permalink | inviato da il 18/10/2006 alle 2:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte


Potete contattarmi qui:

suibhne@hotmail.com



tumblr.


friendfeed


last.fm



BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 

Technorati Profile
Add to Technorati Favorites


Zeitgeist







IL CANNOCCHIALE