.
Annunci online

suibhne
Voglio sui miei taccuini scrivere le bazzecole che mi frullan per il capo, dar di morso a chi mi attacca, liberar la mia bile...
13 ottobre 2009
Crunch. Crunch. Crunch.

Non c'è niente, davverno niente, di più fastidioso dei rumorini insignificanti in un silenzio completo. La carta di una caramella al cinema, i colpi di tosse a teatro, il tamburellare di un piede a un funerale... oppure il masticare crunchante e vigoroso delle M&M's di questo Tintin cresciuto che mi sta seduto davanti, in BnF. E non ne mangia una, ovviamente! Una caterva, ma una per volta così da dilatare il rumore, spalmarlo per minuti. E non pare accorgersi del fatto che tutti lo stanno fissando. Beh, tutti... io più degli altri, forse...

Alzo il volume di iTunes...

19 febbraio 2009
I capelli della paura

Io evito, di solito, di scrivere più di un post al giorni, figuratevi più di un post all'ora. Ma questo è un momento serio e grave e dovete sapere.


Io, poco fa, salendo le scale ho notato che c'era una persona in piedi ma piegata a 90, ho notato che riusciva a tenere le ginocchia rigide, come la maestra voleva facessimo a ginnastica senza che nessuno ci riuscisse, poi ho notato la gonna grigio depressione, pieghettata, e poi - ma solo poi! - il velo. Diosanto, una suora a 90 gradi! Sì, lo so che è indecoroso ma è così e se una suora fa paura, in quella condizione ancora di più. Son salito di corsa alla mia postazione e non son più passato da quella scala, preferendo scendere dal lato della biblioteca. Poi sono andato a prendere un caffè e prima di risalire da me sono andato in bagno, per ritardare più possibile il ritorno al résumé.


E' stato lì, mentre mi lavavo le mani, che me ne sono accorto. Avevo un capello bianco, proprio davanti, proprio sul ciuffo alla Tintin, proprio in posizione Mirko dei Bee-hive, proprio dove si vede. Ho guardato meglio perché non avrebbe senso e diamine, più che altro è argentato ma è indiscutibilmente non del mio colore. Ho cominciato a spargere la notizia e la prima cosa che mi è stata detta è "non strapparlo, se no ne crescono altri sette". Io non lo strappo perché soffro il dolore fisico, ma la questione si sta facendo seria.


La suora a 90 mi ha terrorizzato e mi sto incanutendo, come un re inglese del X secolo. Non so se ci siano gli estremi per citare il Vaticano per danni, ma è il caso di segnalare la questione almeno al vescovo, non credete?


Mentre rifletto su 'ste cose vi comunico che ho scoperto di usare dei belgicismes quando scrivo in francese e non so come diavolo sia possibile.

sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte


Potete contattarmi qui:

suibhne@hotmail.com



tumblr.


friendfeed


last.fm



BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 

Technorati Profile
Add to Technorati Favorites


Zeitgeist







IL CANNOCCHIALE