.
Annunci online

suibhne
Voglio sui miei taccuini scrivere le bazzecole che mi frullan per il capo, dar di morso a chi mi attacca, liberar la mia bile...
20 ottobre 2009
La finestra sul cortile

Casa Nuova è quasi ultimata: sono bastati due taxi e trevolte sette piani di scale (e non son stati un taxi e sei volte sette pianigrazie a lui), 80 euro da Auchan (e una volta sette piani di scale), poi altri80 da Leader Price (e due volte sette piani di scale), 40, ieri, da Leroy Merlin(e una volta sette piani di scale) e ormai è sostanzialmente pronta. Arredata(manca soltanto un mobiletto e un po’ di decorche devo ancora individuare), ha provviste alimentari a sufficienza, ha unanuova poubelle di metallo da 17 euro,che qui si fa il triage, ladifferenziata, e la micro pubella di plastica in dotazione non bastava.

Adesso, se passate da queste parti, potete salire a trovarmi. Digitate il digicode,superate la seconda porta con il pass, attraversate l’atrio. Sulla destra c’èun ascensore con una scala imponente. Purtroppo non ci interessa, aprite laporta davanti a voi, entrate nel giardino (là, oltre gli alberelli ci sono itre bidoni della spazzatura, vedete?) e girate subito a destra. Sì, bisogna prenderela scala della servitù, 114 gradini (c’è chi dice 117, ma non ci credo) dilegno, stretti stretti e all’aria aperta. Potete tenervi al corrimano di legnoper farvi un po’ di forza, è una salita lunga. State tranquilli, ad ogni modo,che se anche la scala è stretta non incontrerete nessuno. Ve l’ho detto, è lascala della servitù, e costeggerete soltanto le porte sul retro dei signori chehanno l’ascensore.

Può capitarvi, in verità, di incontrare una signora che avràuna settantina d’anni. Energica, con un cagnolino in braccio (che se settepiani son tanti per voi, figuratevi per un cane alto meno del vostropolpaccio!) che fa una pausa al terzo e al quinto piano e che vi saluteràcordiale. Lei è la voisine, fumamoltissimo (davanti a casa sua c’è una puzza indegna) e nell’idea mentale chemi son fatto di lei, è un po’ tocca e abita lì da sempre, da quando era laserva di qualcuno. Può capitarvi anche, ma lo ritengo assai improbabile, cheincrociate il ragazzo che affitta il loculo vicino a Casa. L’ho incontrato ieriper la prima volta, mentre mi dava il benvenuto e mi chiedeva una sigaretta hobuttato un occhio alle sue spalle per analizzargli la casa: non ci abita, lausa per fare le prove, visto che fa il musicista, e ha un materasso arrotolatosul pavimento. Mi sta antipatico, per il momento.

Bene, arrivati in cima? Orapotete fare tutto il corridoio, fino in fondo. Se vi chiedete “Che ci saràdietro a tutte queste porte?” beh, non so darvi una risposta. La maggior parte,secondo me, è disabitata, funge da magazzino (certo, non molto comodo...) o da salaprove di ragazzi antipatici. Soltanto una volta, ieri, ho trovato una portaaperta e ho buttato un occhio all’interno. Un cesso alla turca, partagé con tutto il piano, con tanto discopettino da cesso IKEA e pareti blu ad ammonirmi: non chiederti cosa c’èdietro alle porte. Continuate dritti, la porta in fondo è la mia.

Ora bussate,non c’è bisogno di fare troppo forte che vi sento di certo in questi 25 metriquadri. Se volete vi posso preparare un the (di sottomarca, fino al meseprossimo), un caffè americano o un infuso ai disgustosi frutti rossi. Ho ancheil Grande Pacco Povertà di biscotti da colazione, se volete.

Ora che vi siete un poco rinfrancati, solo ora, vi accompagno a guardare dalla finestra.


A Rear Window

Sul cortile, sui tetti di Parigi, sulla vita nuova che comincia qui dentro.

16 settembre 2009
Stefano Accorsi, il cinema italiano e il cesso
Inaugurazione in pompa magna, ieri, della nuova Feltrinelli di Genova. Immensa, sette piani di libri, dischi eccetera, unisce la Feltrinelli e Ricordi, iper moderna eccetera. Ma non è di questo che vi voglio parlare. Vi chiedo, invece, una cosa: secondo voi chi decide chi debba essere ritratto sulla porta del cesso della libreria?








E poi, che proverà Stefano Accorsi a vedersi là sopra, in posizione vagamente cacatoria?
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte


Potete contattarmi qui:

suibhne@hotmail.com



tumblr.


friendfeed


last.fm



BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 

Technorati Profile
Add to Technorati Favorites


Zeitgeist







IL CANNOCCHIALE